Finanziato dal P.O.R. Programma Operativo Regionale F.S.E. (Fondo Sociale Europeo) Umbria 2014-2020  Asse “Inclusione sociale e lotta alla povertà” Priorità di investimento 9.4  – R.A. 9.3


Con il presente avviso si attribuiscono contributi alla persona che lavora o è inserita in un percorso di formazione o qualificazione professionale, per servizi rivolti ad agevolare la conciliazione dei tempi di vita e lavoro, coniugare il diritto al lavoro con il lavoro di cura familiare, prioritariamente svolto dalle donne e, pertanto, a ridurre la disparità, creando le condizioni necessarie per una loro maggiore partecipazione e/o permanenza sul mercato del lavoro.
 Il contributo viene erogato a seguito di presentazione di apposita domanda e selezione dei destinatari secondo quanto previsto dall’avviso, a fronte di spese sostenute per la retribuzione di prestazioni/servizi integrativi flessibili, da parte di un prestatore di lavoro a domicilio, acquisibili nel rispetto della normativa in materia di lavoro secondo quanto stabilito nell’avviso.

 
Chi può accedere al servizio
Le persone che hanno compiuto i 18 anni di età  in possesso dei requisiti previsti dall'avviso e residenti in uno Comuni della Zona sociale n. 8 (Foligno, Bevagna, Gualdo Cattaneo, Montefalco, Nocera Umbra, Sellano, Spello, Trevi, Valtopina).

Modalità della richiesta
La richiesta, redatta secondo il modello allegato all'avviso, deve essere presentata secondo le modalità e i termini descritti nel detto avviso.
 
 
Torna su